Pubblicato da: vaniloqui | marzo 29, 2009

Working Sunday! (Howth pics)

     E’ da un po che non ci si sente, bhe’ per fortuna tutto procede liscio. Come da titolo oggi e’ domenica e mi sa tanto che sono l’unico essere vivente in tutta Dublino che lavora! Ovvio che non posso dilungarmi. Vi lascio solo con qualche foto fatta lo scorso weekend al mare..

 Howth, Ireland 2009

img_1111

Pubblicato da: vaniloqui | febbraio 8, 2009

Dublino, 08/02/2009

dublino-febbraio-2009

Pubblicato da: vaniloqui | febbraio 1, 2009

“……”

in letargo per un pò.

Pubblicato da: vaniloqui | agosto 27, 2008

toward north! ’08 – Lapponia

ok poi non dite che quando organizzo le cose non lo faccio sapere a nessuno..ho una mezza idea per una 5gg fra la fine di ottobre e l’inizio di novembre..ovviamente partenza da Dublino.. Si va verso north..per ulteriori info contattatemi..astenersi perditempo e figli di papa’.. questo messaggio si autodistruggera’ appena raggiunto il numero utile di partecipanti…

best regards, Vi.


Edit 15/marzo/2009:

bhè, con IMMENSO ritardo ho trovato un po di voglia per aggiornare questo post di qualche mese fa. Alla fine abbiamo messo su un gruppetto di 7 persone e a Novembre siamo andati in Lapponia!! Sono passati gia un po di mesi quindi l’euforia pre e post viaggio ha lasciato il posto a dei bellissimi ricordi di una terra davvero speciale, finalmente qualcosa di diverso dalle solite capitali europee, natura alla stato puro. Probabilmente uno dei migliori viaggi che ho fatto negli ultimi anni. Il tutto nel tempo brevissimo di una settimana. Ma davvero una bellisima settimana. Volo dall’irlanda verso Tampere in Finlandia, poi in treno verso Rovaniemi e la casa di Babbo Natale passando per Oulu. A Rovaniemi noleggiamo due macchine e ci dirigiamo verso il punto piu a nord in cui sono mai stato, il lago Inari, 69° parallelo. Da li la Russia era solo ad una mezz’oretta di macchina e Capo Nord a 350 km. Difficile da descrivere, i paesaggi, ecco, li i paesaggi sono i padroni. Comandano loro. Poi le corse con gli Husky sulla neve, le renne, i laghi ghiacciati e le ombre lunghissime per dei tramonti che duravano ore.

.

Il percorso

Le fotografie

.

lapland-vince-268-copia

Pubblicato da: vaniloqui | agosto 25, 2008

Inghilterra, agosto 2008

Ad essere precisi sono stato nello YORKSHIRE. Come da mia abitudine in quest’ultimo periodo non mi prodichero’ in chilometri di testo ma di sicuro posso dire che l’Inghilterra è un posto affascinante, ricco di storia in ogni dove e di posti da vedere.. ed il tempo è pure meglio che in Irlanda!

PER TUTTE LE FOTO CLICCA QUI

Comunque, questi qui sotto nell’oridine i posti visitati:

..volo su Manchester ed alla Hertz ci danno la macchina ..e poi

1) York (pernotto), davvero carina, stradine chiuse al traffico nel centro storico, lontana anni luce dalla modernità ed il casino di Londra, degna di nota la spettacolare cattedarle gotica, nel Regno Unito seconda solo a Canterbury.

2) Fountains Abbey, ciò che rimane di un immenso monastero Cistercense del 1132.

3) Grassington, piccolo paesino tutto pietra e legno al centro dello Yorkshire Dales National Park, qui abbiamo pranzato.

4) Malham (pernotto), sulla stessa falsariga di Grassington, ma davvero troppo piccolo, forse una decina di case in tutto, non abbiamo visto moltissimo perchè siamo arrivati di notte, pero’ spettacolare l’accoglienza del padrone del B/B che ci ha aspettato in mezzo alla strada, sotto la pioggia, con ombrello e luce in mano..

5) poi il giorno dopo abbiamo finito il giro in macchina dello Yorkshare Dales e siamo andati nello Yorkshire Moors National Park. Qui nel primo pomeriggio visita al Castle Howard, palazzo storico dei primi del ‘700.

6) lasciamo l’entroterra e andiamo verso il Mar del Nord, destinazione Whitby (pernotto). Una perla, non aggiungo altro. Nel tardo pomeriggio piccola capatina alla Robin Hood Bay. Ricordate il romanzo Dracula di Bram Stoker? Beh, se conoscete la storia tutta la seconda parte della storia si svolge in un piccolo porto di mare sulla costa nord dell’inghilterra, anche molte scene del film di Coppola sono state girate la.. come si chiamava? Whitby ovviamente! Una figata risalire la scalinata di 199 gradini che porta alla chiesa sulla collina.. chi ha visto il film sa di cosa parlo.. pero’ era notte e l’antica abbazia del 1500 era chiusa, quindi l’unica soluzione era scavalcare! Ci siamo intrufolati e per fortuna nessuno ci ha visto, pero’ che figata avere quel luogo tutto a disposizione per noi.. poi dopo un po riscavalchiamo e scappiamo.. partita a boowling prima di andare a dormire..

7) ultimo giorno Durham, (con previa capatina sulla litorale attraversando qualche altro paesino). Famosa per l’università e per la Cattedrale romanica.

..in serata lasciamo la macchina all’aeroporto di New Castle e tornaimo in Irlanda..

Morale della favola? tutto molto bello ed interessante, gente cordialissima, 450 miglia (occhio e croce 700 km) percorsi con la nostra Mercedes A160 full optional, a dire il vero per risparmiare avevamo ordinato la macchina piu scassata che avevano tipo una Suzuki 3 cilindri a spinta umana ma buon per noi allo stesso prezzo ci hanno danno una mercedes🙂 Ho tralasciato parecchie cose che mi hanno fatto davvero piacere, tipo un ragazzo a York con cui mi sono fermato a chiacchierare per chiedere informazioni mi ha pagato il taxi per farmi arrivare nel posto che cercavo, altro che ospitalità! Oppure il padrone del B/B a Malham con cui la mattina alle 7 mentre tutti dormivano siamo stati un’ora e mezza sul dondolo di legno a vedere le olimpiadi. Ringraziamento speciale alla Lonely Planet che come al solito ha fatto il suo porco dovere con mille consigli utili ed a Tiziana l’altra metà del duetto. Basta ho finito.


foto: Fountains Abbey

foto: Castle Howard

foto: Whitby

foto: Robin Hood’s Bay

foto: Whitby Abbey di notte

 

Pubblicato da: vaniloqui | agosto 3, 2008

Malta, luglio 2008

ecco qualche foto, clicca  QUI

 


foto: scorcio di Malta

Pubblicato da: vaniloqui | luglio 21, 2008

sole mare sole mare sole mare sole mare

Gente!  ma quanto è bello essere in vacanza??? 🙂

Certo, stamattina ho fatto onore al Bel Paese facendo colazione con un documentario sulla salerno-reggio calabria. Facevano vedere un intervista del 1966 in cui il direttore dei lavori annunciava che per il 1967 sarebbe stato possibile percorrere tutti i 440 km in meno di 4 ore a lavori ultimati.. per un attimo ho sorriso.. poi ho riguardato il mio cornetto colmo di crema alla nocciola ed ho pensato che certe cose per essere amate non devo essere perfette.. si amano e basta.. come con le donne.. cmq.. vi comunico che il dolore all’avambraccio destro non diminusce, la partita a pallavvolo sulla spiaggia ieri mi ha distrutto! stavo quasi per vomitare le linguine vongole&scampetti mangiate mezz’ora prima, per fortuna in serata mi sono curato con una pizza mozzarella e melanzane ed una peroni da 66.

Ci si risente la settimana prossima da dublino, non credo di ripassare ancora per il blog nei prox giorni, purtroppo domani lascio la mia amata puglia.. qualche giorno in toscana da mio fratello e poi 3 gg a Malta per prendere un po di colorito come se la scottatura di ieri sul Gargano non fosse bastata..

a presto belli
Vi

Pubblicato da: vaniloqui | luglio 11, 2008

Girovagando qua, girovagando là (Spagna e Galles)

     Che due palle gli ultimi post che ho scritto! Il periodo resta sempre far quelli catalogabili “con la testa fra le nuvole” ma per fortuna per cose positive.. La mia bella irlanda ci sta regalando la primavera piu piovosa degli ultimi 8 o forse 9mila anni però per fortuna la sera schiarisce quasi sempre ed il ciondolare per il Phoenix dopo il lavoro puo anche essere interessante. Cmq, per tener fede al fatto che qui, in fondo, non è altro che l’headquarters e le nostre avventure hanno anche un raggio piu ampio ecco qui sotto le fotografie degli ultimi due viaggetti fatti. Stavolta nesuna cronostoria, perchè cosi mi và.

Barcellona, credo fosse la fine di maggio o giu di lì clicca qui

Holyhead in Galles, lo scorso weekend clicca qui

vabbè di barcellona sapete gia tutto, figuriamoci, ma di sicuro di quel posto sperduto che è Holyhead in pochi ne avrete sentito parlare, fatevi un giro su Wikipedia và.. cmq attraversare il mar d’Irlanda in nave è una cosa da provare.. è pure cheap! Irish Ferries

foto: porto di dublino dalla poppa del traghetto

foto: porto di dublino dal sedile 72

 

Pubblicato da: vaniloqui | luglio 1, 2008

work in progress

Come da titolo.

    L’ultimo europeo di calcio mi ha dato l’illuminazione. A volte bisongna capire quando certi cicli vanno chiusi per fare strada a qualcosa di nuovo. Nulla e’ semplice ma in fondo non lo e’ mai stato, si vedra’. A lume di naso mi viene da dire che forse, per questioni di tempo e di interesse, latitero’ per un po da questo blog, ma chi lo sa’ magari domani mattina accendo il computer e scrivo altre due fesserie.

best regards,
Vi

 

Pubblicato da: vaniloqui | giugno 6, 2008

pensandoci ogni tanto

       spesso sento gente (tra cui a volte anche io) che si lamenta della situazione generale in italia, della mancanza di prospettive e della depressione dilagante.. altre volte invece credo che siamo di un stupidita’ abominevole nel pensare cio’, tipo bambini grassi e viziati che si lamentano se invece del caviale a cena gli viene servito il prosciutto crudo..

http://www.corriere.it/esteri/08_giugno_06/pakistan_bambine_459c7328-3389-11dd-9532-00144f02aabc.shtml

Vi

Older Posts »

Categorie